Materiali didattici

  1. Home
  2. chevron_right
  3. Scuole
  4. chevron_right
  5. Materiali didattici

Nuove versioni caricate a marzo 2019!

Materiali didattici sul multilinguismo da scaricare

Visualizzare i repertori linguistici

Le attività comprese in questo pacchetto didattico desiderano fare in modo che i partecipanti visualizzino e riflettano sul loro plurilinguismo in maniera creativa. Partendo dal profilo linguistico individuale, si delinea il repertorio linguistico dei partecipanti e si avvia anche una discussione intorno al tema del plurilinguismo. Quale alternativa, è possibile iniziare la discussione sul concetto di biografia linguistica partendo dalle biografie di alcuni personaggi famosi.

Attività

  • L’albero delle lingue della classe
  • Ritratto linguistico individuale
  • Scoprire le biografie linguistiche

Esplorare le forme della comunicazione

Anche senza parlare è possibile comunicare, per esempio, tramite il nostro abbigliamento, i nostri gesti o il modo in cui ci atteggiamo con gli altri. Il mondo della comunicazione è di gran lunga più ampio e varia a seconda dei punti di vista!  Proprio su questo tema si focalizzano le attività di questo secondo pacchetto affinché, in classe, si affrontino le mille e più sfaccettature del variegato mondo della comunicazione.

Attività

  • Forme di comunicazione intorno a noi
  • L’abito fa il monaco? (?!)
  • La mimica e la gestualità. Sono internazionali?
  • I suoni degli animali nel mondo
  • La lingua dei fumetti – laboratorio
  • Contare con le dita nel mondo

Scoprire gli alfabeti

Un viaggio immaginario attorno al mondo degli alfabeti e dei sistemi di scrittura più conosciuti. Così come questi ultimi hanno un ruolo fondamentale nella vita quotidiana di ciascuno di noi, altrettanto importanti sono i miti e le curiosità a cui le singole scritture si rifanno. Ecco quindi che, in classe, si verrà a conoscenza di quante più “scritture” possibili: dagli ideogrammi cinesi fino ai geroglifici egizi, senza però tralasciare le lettere armene e l’alfabeto berbero.

Attività

  • Sistemi di scrittura e alfabeti vicini e lontani
  • Immaginare la storia delle lettere
  • Prova a scrivere in…
  • Il domino degli alfabeti

“Investigare” l’origine delle parole

Tutte le parole hanno una lunga storia alle loro spalle e tramite le attività contenute in questo pacchetto si vuole aiutare i partecipanti a “esplorare” il “background migratorio” delle parole e dei modi di dire in uso nella nostra lingua. Così facendo essi si mettono sulle tracce dell’origine delle parole e ne ricostruiscono la storia. Dei veri detective! La ricerca delle origini delle parole è il compito e lo scopo dell’etimologia, e obiettivo di questo pacchetto didattico è quello di far conoscere e soprattutto di sottolineare l’importanza che questa scienza ha nella nostra vita quotidiana.

Attività

  • Fondamenti dell’etimologia
  • Alla ricerca delle origini delle nostre parole
  • L’origine dei modi di dire: Perché si dice … ?
  • L’italiano nel mondo
  • La “scuola internazionale” e nel corso dei secoli

“Sperimentare” l’apprendimento delle lingue

Perché è importante imparare le lingue? Qual è il modo migliore per imparare una lingua? Ci sono dei limiti della mente umana all’apprendimento linguistico? Rispondendo a queste domande si desidera fare in modo che i partecipanti, da una parte, aumentino la loro consapevolezza linguistica e, dall’altra, gettino le basi per pianificare la loro carriera linguistica futura.

Attività

  • Il mio albero delle lingue
  • Alex Rawlings: Come è possibile imparare 11 lingue?
  • Schweinehund: mi piacerebbe, ma…
  • NNN: nove nuovi nomi
  • Plurilinguismo?! Si, ma come?!

Lingue in pericolo

La diversità linguistica europea è in realtà molto più complessa e ricca di quella che conosciamo e questo è l’obiettivo del pacchetto. Infatti accanto alle così dette “grandi lingue”, parlate da milioni di persone esistono anche le così dette “piccole lingue” parlate da un numero di persone nettamente inferiore e che, in molti casi, lottano per sopravvivere. Si effettuerà un viaggio ai quattro angoli d’Europa alla scoperta delle lingue meno conosciute e si scoprirà come e perché è necessario salvare queste lingue dall’estinzione.

Attività

  • Quiz: “Quanto ne sai sulla diversità linguistica in Europa?” (facoltativo)
  • Piccole lingue, grandi lingue…ma tutte alla pari. Dove si parla il…?
  • Quattro domande, molte idee!
  • Endangered language alliance

Lingua quale prodotto culturale

Le attività contenute in questo aiutano i partecipanti ad utilizzare le competenze linguistiche in loro possesso per capire informazioni contenute in testi e filmati in lingue a loro sconosciute. I testi vengono presi principalmente dal sito d’informazione euronews www.euronews.com, tradotto in tredici lingue e che può essere utilizzato quale punto di partenza per attività simili. La base teorica è data dal metodo dei “sette setacci” basato sulla sistematizzazione della teoria dell’intercomprensione tra lingue romanze e spiegato nella presentazione in allegato.

Attività

  • Europanto
  • Capire un testo in una lingua non conosciuta
  • Ascoltare notizie in una lingua non conosciuta
  • “Decifrare” testi in lingue non conosciute
Intercomprensione

Diversità linguistica in Europa

Il pacchetto didattico intende fornire una visione d’insieme sulla diversità linguistica europea. Ma…… quante lingue si parlano in Europa? Come sono nate le lingue e quali sono i “collegamenti” esistenti tra di esse? Quanto è diversa linguisticamente l’Europa rispetto ad altre zone del pianeta? Le attività del pacchetto danno delle risposte a queste e a molte altre interessanti domande.

Attività

  • Viaggio in Europa (Quiz)
  • Alla ricerca delle origini
  • Cosa potrebbe essere?
  • Se una parola viaggiasse per l’Europa…
  • Officina delle lingue: EUROPANTO
Menu