COMPASS

  1. Home
  2. chevron_right
  3. Ricerca
  4. chevron_right
  5. COMPASS

Competenze didattiche nella classe plurilingue: iniziativa di ricerca e formazione (COMPASS)

L’iniziativa di ricerca e formazione COMPASS (Competenze Didattiche nella Classe Plurilingue) nasce nel 2020 e mira a supportare scientificamente gruppi di insegnanti delle scuole di lingua tedesca e italiana in Alto Adige nel valorizzare la crescente eterogeneità linguistica e culturale delle loro classi. L’iniziativa fa parte del progetto A lezione con più lingue (SMS 2.0) di Eurac Research e si rivolge non solo agli/alle insegnanti di lingue, bensì ai/alle docenti di tutte le materie: ogni disciplina, infatti, ha una componente linguistica e anche gli/le insegnanti di materie non linguistiche devono affrontare le sfide imposte dalla crescente diversità linguistica delle loro classi. COMPASS vuole essere un esempio di transformative action research, il cui scopo è fare ricerca CON i docenti e non SUI docenti, attraverso rapporti di scambio, riflessione e apprendimento reciproco (García & Kleyn 2016).

L’educazione plurilingue e interculturale richiede competenze specifiche da parte del personale insegnante. Per questo, il team di ricercatrici coinvolto nell’iniziativa COMPASS ha dedicato i primi mesi di attività a delineare le competenze che gli insegnanti coinvolti nella didattica plurilingue e interculturale devono possedere. Queste competenze sono state identificate attraverso un esame approfondito di documenti relativi agli approcci linguistici plurali e con una forte attenzione alla dimensione linguistica, come anche dei modelli di riferimento relativi al CLIL e all’educazione plurilingue in contesti di lingua maggioritaria. Ad ispirare il lavoro delle ricercatrici hanno contributo anche in larga parte risorse come i curricula di educazione plurilingue, le linee guida nazionali e locali per le scuole, i lavori teorici più significativi sul translanguaging, oltre ad un ricco processo di consultazione con esperti locali ed internazionali.

Il frutto di questo complesso lavoro di documentazione è racchiuso nel “Quadro di riferimento per la teoria e ricerca sulle competenze didattiche plurilingui” (Guarda & Hofer 2021), ora scaricabile gratuitamente in tre lingue (italiano, tedesco e inglese) in modalità open-access. Il Quadro di riferimento identifica una serie di risorse (raggruppate in tre macroaree: Conoscenze, Abilità e Missione) che possono contribuire a un approccio didattico orientato all’educazione plurilingue. Come tale, il Quadro è inteso come uno strumento per facilitare gli studi teorici e la ricerca sulle competenze didattiche plurilingui, nonché per pianificare programmi di sviluppo professionale per il personale insegnante coinvolto nella didattica plurilingue (come ad esempio la formazione insegnanti prevista in seno alle attività dell’iniziativa COMPASS).

Il “Quadro di riferimento per la teoria e ricerca sulle competenze didattiche plurilingui” è ora disponibile

                                © Konstiantyn Zapylaie – stock.adobe.com